martedì 19 febbraio 2019
In foto: La spaccatura nella maggioranza di Bellaria, causata dal progetto per la nuova darsena, potrebbe avere ripercussioni politiche anche a livello provinciale e regionale. Dopo il benservito del sindaco Scenna all'assessore dei Verdi Rizzo, il gruppo provinciale del partito presieduto da Mario Galasso questa mattina ha fatto il punto.
di    
lettura: 1 minuto
mer 8 ago 2007 19:38 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Siamo stanchi – ha dichiarato Galasso – di sentire gli alleati infarcirsi la bocca di belle parole sull’ambiente e poi agire in modo contrario. La nostra linea d’ora in poi sarà ancora più intransigente”.
Sui fatti di Bellaria, Galasso ha parlato di sconfitta per i verdi, che per 10 anni hanno chiesto senza ottenerla la valutazione di impatto ambientale, ma ache per il sindaco che ha spaccato la coalizione che lo sosteneva, per la città e per le categorie economiche.
Secondo i verdi il progetto che Scenna vorrebbe far partire in autunno non piace a nessuno e mette a rischio la costa della città.

Altre notizie
Sala giochi in fiamme

Violento incendio a Riccione

di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
FOTO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna