giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Con gli otto di questa notte, salgono a 45 gli arresti dei carabinieri dall'inizio di agosto per spaccio di droga nei locali notturni della riviera.
di    
lettura: 1 minuto
lun 13 ago 2007 16:48 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Alle 3 di stamattina, in una nota discoteca, di riccione, i carabinieri hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio in concorso quattro piemontesi tra i 23 e i 25 anni tutti già noti alle forze dell’ordine, trovati con 75 pasticche di ecstasy e 1,5 grammi di cocaina. La cocaina era in macchina, nella cuffia del cambio. Altre pasticche sono state ritrovate nell’hotel di Riccione dove alloggiavano. Si tratta di Ivano Allamando, 24 anni di Sommariva del Bosco (Cuneo); Maurizio Bono, di 23 anni; Eric Gazzera, 25 anni, e Fabio Lolli di 24, tutti e tre di Caramagna Piemonte (Cuneo). Dopo mezz’ora, all’interno della stessa discoteca, i carabinieri hanno arrestato Fabio Giaccio, napoletano di 27 anni, sorpreso con 17 grammi di hashish nelle mutande. All’alba, in una discoteca di Misano Adriatico, i militari di Riccione, hanno arrestato Arturo Renna, 39 anni di Domodossola (Novara) ma residente a Benevento, responsabile dello spaccio di 6 pasticche ecstasy, e due casertani: Raffaele Di Fusco, 19 anni e Giuseppe Spino di 20. I militari hanno sequestrato 206 pasticche di ecstasy, 2,3 grammi di hashish e 1,5 grammi di marijuana. I quattro alloggiavano in un camping di Riccione dove sono stati ritrovati altro stupefacenti occultati nelle valigie.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna