lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Come da normativa, essendo stata superata negli ultimi giorni la soglia di attenzione dell'ozono, la Provincia di Rimini, su segnalazione dell'Arpa, ne dà informazione alla cittadinanza con le relative indicazioni:
di    
lettura: 1 minuto
ven 20 lug 2007 16:39 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

In queste due ultime giornate, comunica Arpa attraverso il dottor Fabbri dell’Ausl, è stato superato il livello della concentrazione di ozono, pericoloso per tutte le fasce deboli della cittadinanza: anziani, neonati, donne incinte, cardiopatici e sofferenti di patologie polmonari. Ma pericoloso anche per tutti quei lavoratoti che svolgono la propria professione all’esterno. Le ore da evitare sono quelle comprese tra le 12 e le 17.
Per contrastare gli effetti dannosi è opportuno consigliare diete ricche di anti ossidanti, ovvero vitamine C, E, selenio, consumare frutta e verdura fresche, olii crudi, pesce, cioè cibi leggeri e ben digeribili.
Per ulteriori informazioni sui livelli di ozono e dunque sulla pericolosità soprattutto nelle ore più calde si può consultare il sito dell’Arpa.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna