giovedì 23 maggio 2019
In foto: La procura di Roma ha chiesto l’archiviazione del Caso Alpi/Hrovatin. www.ilariaalpi.it
di    
lettura: 1 minuto
mer 11 lug 2007 12:15 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’Associazione Ilaria Alpi Comunità Aperta di Riccione, che da 13 anni organizza il Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi in memoria della giornalista uccisa in somalia nel 94, si dice indignata e sorpresa per la notizia appresa ieri.
“Da anni, ha dichiarato l’associazione, ci battiamo perché la verità emerga, e oggi ci troviamo davanti ad un muro di gomma. La richiesta di archiviazione è l’ennesimo atto volto ad insabbiare questo duplice omicidio’. L’associazione spera che la magistratura romana non accolga la richiesta avanzata dal pubblico ministero Franco Ionta, anche alla luce della possibilità di una nuova commissione d’inchiesta parlamentare dopo l’acquisizione di nuovi elementi come il pick up sul quale, verosimilmente, viaggiavano Ilaria e Miran al momento dell’agguato e a cui la Procura di Roma sembrava interessata per continuare le indagini.
Amareggiati i genitori di Ilaria, Giorgio e Luciana Alpi.
Chiunque voglia esprimere la propria indignazione può farlo sul sito www.ilariaalpi.it

Notizie correlate
di Lucia Renati   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna