mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Youtube, il portale che raccoglie filmati inviati dagli utenti, si è rivelato purtroppo uno stimolo alla stupidità di alcuni ragazzi che lo usano come platea per le loro imprese. Bravate spesso fini a sé stesse, ma che a volte trascendono i limiti.
di    
lettura: 1 minuto
lun 4 giu 2007 18:41 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un carrello del supermercato usato come crash test in piazza Ferrari a Rimini. L’autore del filmato si scusa per le immagini buie, ma invita a guardare le scintille che testimoniano dello scontro con marciapiede e stalli per le bici.
Una bravata come su youtube ce ne sono tante: uno dei ragazzi di piazza Ferrari, in un altro filmato, apre tre bottiglie di birra coi denti. Ma che mostrano come, dalle scuole, con i primi caldi le idiozie si spostano negli spazi aperti. Come per quei ragazzi siciliani che, in gita a Rimini, si sono messi a tirare oggetti giù dal terrazzo, incuranti di passanti o auto parcheggiate. Di bravate scolastiche in questi giorni ne sono apparse altre, come la finta rissa sulla linea 4 Bellaria-Rimini. Ma il filmato più preoccupante è quello di un viaggio in auto tra Riccione e Roma, probabilmente di ritorno dopo una notte per locali. Le strade di collina prese come pista da rally dall’auto di alcuni ragazzi spagnoli, col gas schiacciato e le gomme a stridere a ogni curva. E’ L’alba e le strade, per fortuna, sono vuote. Almeno nei 50 secondi pubblicati su youtube.
(newsrimini.it)

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna