mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: La Corte di giustizia europea ha emesso oggi una sentenza che boccia sostanzialmente i piani di gestione dei rifiuti della provincia di Rimini e della Regione Lazio.
di    
lettura: 1 minuto
gio 14 giu 2007 16:46 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Bocciato anche il piano sui rifiuti pericolosi della Provincia di Rimini, oltre a quelli di Friuli , Puglia, e provincia di Bolzano.
Le norme contestate riguardano smaltimento e recupero rifiuti e gestione controllata dei rifiuti pericolosi.

“Si tratta di richiami che riguardano quanto previsto dal vecchio piano, approvato nel ’96 – spiega l’assessore provinciale all’ambiente Cesarino Romani che abbiamo contattato telefonicamente – antecedente, ad esempio, l’entrata in vigore del Decreto Ronchi”.
Il Ministero, spiega Romani, comunicherà alla Corte che l’iter per l’approvazione del nuovo piano rifiuti in Provincia di Rimini è nelle sue fasi conclusive.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna