domenica 20 gennaio 2019
In foto: Con la partenza il collegamento Stoccolma-Rimini della Ryanair, leader del mercato low cost in Europa, la Riviera compie un importante passo nella riconquista del mercato scandinavo. www.riminiairport.com
di    
lettura: 1 minuto
ven 8 giu 2007 17:19 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il volo ha debuttato giovedì sera con lo sbarco delle 17 coppie vincitrici del concorso della radio svedese Lugna Favoriter. Un’emittente che ha avuto un ruolo primario nella strategia di rilancio pubblico-privata in Scandinavia. Come l’anno scorso, la troupe svedese ha trasmesso per una settimana dalla Riviera, raccontando l’offerta locale, balneare e non solo, a un target di ascoltatori fatto soprattutto di persone e famiglie tra i 30 e i 40 anni con buone capacità di spesa. Un passo avanti rispetto alla promozione vecchio stile, spiega Andrea Gnassi, assessore al Turismo della Provincia di Rimini: “Niente più promozioni generalizzate nelle fiere europee, ma iniziative preparate a tavolino e rivolte a un target mirato”.
La Scandinavia è un mercato in cui la Riviera riparte da zero. I quindici e più voli settimanali dalla Scandinavia di trenta anni fa sono un lontano ricordo. Il mito di Zanza e dei vitelloni le nuove generazioni non lo conoscono.
L’alleanza trasversale tra la costa cesenate e quella riminese è anche lo spunto per affermare che “tra territori e scali vicini (in questo caso Rimini e Forlì) non ci deve essere per forza concorrenza”, come ribadisce il presidente di Aeradria Massino Masini.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna