venerdì 19 luglio 2019
menu
In foto: Si rifornivano a Rimini i venditori abusivi del ravennate. La guardia di Finanza di Ravenna ha sequestrato un deposito di merce contraffatta di proprietà di un cinese, 37enne.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 22 giu 2007 15:45 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nel magazzino riminese, il secondo sequestrato in un mese dalle fiamme gialle, sono stati trovati 4.700 pezzi tra borse, portafoglie e cinture. Al rifornitore si è risaliti dopo i controlli sulle spiagge ravennati e nelle case dei venditori. Nello scorso fine settimana sono stati sequestrati 700 prodotti e denunciati cinque abusivi.

Notizie correlate
Una questione delicata

Legge o coscienza?

di Andrea Turchini   
di Icaro Sport   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna