mercoledì 26 giugno 2019
menu
In foto: Nei prossimi giorni partiranno da Rimini e Cesenatico i nuovi collegamenti marittimi con la Croazia. Un'offerta, quello del turismo via mare, che dopo un avvio abbastanza laborioso sta cercando di decollare.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 27 giu 2007 19:07 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I 23.000 passeggeri del 2006, il primo anno a pieno regime, quest’anno saranno ampiamente superati.
Il collegamento Romagna-Croazia, effettuato da Emilia Romagna Lines col catamarano veloce “Thomas Edison” vuole davvero un vero protagonista del turismo. Lussino e Zara saranno raggiunte da Rimini e Cesenatico rispettivamente dal 2 e 18 luglio con due collegamenti settimanali. Il 4 agosto partirà invece il settimanale per Hvar.
Gli attracchi al porto di Rimini sono stati ammodernati, ed è migliorata anche la sicurezza.
Le offerte prevedono andata e ritorno in giornata, ma anche pacchetti di più giorni. Ai 60mila euro della campagna promozionale per la formula “Romagna+Croazia…Una vacanza unica!”, Rimini ne ha aggiunti 20mila per il proprio territorio. Per Rjeka e Fiume sono in corso trattative. Dall’offerta è uscita invece Pola, le cui acque non sono navigabili dalle imbarcazioni oltre le 200 tonnellate.

Per informazioni e prenotazioni:
www.emiliaromagnalines.it
tel. 0547 675157

Altre notizie
di Andrea Polazzi
VIDEO
Notizie correlate
di Andrea Turchini   
di Redazione   
I dati della Camera di Commercio

Frena l'export delle imprese riminesi

di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna