martedì 11 dicembre 2018
In foto: L'Amministrazione comunale di San Leo, con una nota, esprime ferma condanna ai recenti atti vandalici contro il Duomo. Pubblichiamo l'intervento dell'Amministrazione:
di    
lettura: 1 minuto
lun 4 giu 2007 11:52 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 5
Print Friendly, PDF & Email
Reading Time: 1 minute

L’Amministrazione comunale di San Leo, è solidale con le parole del Vescovo Mons. Luigi Negri, ed è pienamente d’accordo con la condanna degli autori, di questi atti vandalici avvenuti all’interno del Duomo e della Pieve di San Leo, augurandosi che tali autori vengano presto scovati e che si tratti solo di un caso isolato. L’amministrazione comunale invita quindi l’intera comunità a collaborare nella salvaguardia degli edifici sacri, appartenenti alla Curia.

Il sindaco di Dario Giorgini in questi giorni si trova in Croazia per rinsaldare i rapporti tra la Dalmazia e San Leo anche in vista della mostra “Arte per Mare. Dalmazia, Titano e Montefeltro tra primo Cristianesimo e Rinascimento”, in programma da luglio 2007.

“L’amministrazione da sempre è vicina alla comunità cristiana leontina. Per dieci anni tale comunità non ha potuto usufruire e apprezzare la bellezza e la sacralità del Duomo di San Leo. Non riteniamo giusto che l’edificio debba nuovamente essere chiuso, a seguito di gesti inconsulti di gente scriteriata”, afferma l’assessore al turismo Carla Bonvicini “Tutta l’amministrazione, parteciperà al rito di riparazione, programmato per domenica 10 Giugno, alle ore 18,30, insieme a tutta la cittadinanza, per manifestare la nostra solidarietà alla comunità cristiana locale, alla Diocesi San Marino-Montefeltro, alla Chiesa tutta”.

Notizie correlate
Blog/Commenti Regione

I 10 segreti di Bologna

di Sabrina Campanella