domenica 20 gennaio 2019
In foto: Con la chiusura della procedura di screening ambientale, la provincia ha dato ieri il via libera definitivo al nuovo porto turistico di Bellaria.
di    
lettura: 1 minuto
mer 13 giu 2007 09:04 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La giunta ha però fissato alcune prescrizioni per Portur, la società che si occuperà della costruzione. In primis un monitoraggio costante sugli eventuali effetti erosivi, da svolgere a cadenza annuale prima dell’inizio lavori e fino ad almeno cinque anni dalla chiusura del cantiere. Portur dovrà poi riutilizzare le sabbie recuperate da operazioni di dragaggio per il ripascimento sia dello specchio d’acqua interno alla darsena sia della foce del fiume Uso. Infine nello svolgimento dei lavori si dovrà tener conto delle necessità legate alla stagione turistica.

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna