giovedì 23 maggio 2019
In foto: “Riccione – Roma – Riccione”. Partiranno domani all’alba a bordo delle loro biciclette da corsa alla volta di Roma. E’ l’originale impresa di tre amici ciclisti, soci dell’asd Free Bike Riccione – Man.ta:
di    
lettura: 1 minuto
lun 18 giu 2007 17:14 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Cesare Bologna, Andrea Denicolò entrambi dipendenti comunal e Giancarlo Generali. Il motto che anima l’impresa: “Doping? NO grazie!”, slogan che è stato riportato anche sulle magliette che i tre amici indosseranno lungo tutto il percorso che li condurrà nella capitale (320 km all’ andata e 320 al ritorno).
Il giorno di sosta (mercoledì 20 giugno) nella capitale servirà ai tre ciclisti, oltre che per recuperare le energie, anche per lanciare un appello contro l’utilizzo di sostanze nocive nello sport, in particolare nel ciclismo.
.
Il Sindaco Daniele Imola, che insieme all’amministrazione comunale ha concesso il proprio Patrocinio, accompagnerà il terzetto mercoledì 20 giugno alle 15 in Campidoglio, dove i riccionesi consegneranno all’amministrazione capitolina la maglietta commemorativa dell’inizaitiva.
E’ un’iniziativa simbolica – commenta nella notta il Sindaco Daniele Imola – per sensibilizzare tutti gli sportivi contro il doping. I nostri amici pedaleranno da Riccione a Roma solo a forza di piadina e buon Sangiovese.
Nel programma è prevista anche la possibilità di partecipare all’udienza pubblica in Vaticano per portare il messaggio dell’iniziativa a Papa Benedetto XVI.
Il rientro dei tre ciclisti è previsto giovedì.
Il terzetto non è nuovo aquesto tipo di imprese: la gita ad Assisi il 25 aprile scorso, a Maielletta il 6 maggio 2007, Firenze il 5.06.2007 e La Verna il 10 giugno 2007.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna