sabato 19 gennaio 2019
In foto: Il sindaco di Cattolica Pazzaglini e gran parte della Giunta Comunale questa mattina hanno vestito i panni di imbianchini.
di    
lettura: 1 minuto
sab 19 mag 2007 18:12 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Con vernice e pennelli – spiega una nota – hanno tinteggiato di rosa l’esterno dell’Autostazione, il cui stato di degrado, conseguenza di un incendio, provoca un brutto impatto visivo.
L’imprevista performance degli amministratori è stata accolta con sorpresa e simpatia da un capannello di cittadini, residenti e di passaggio, che non hanno mancato di accompagnarla con “suggerimenti tecnici”, commenti divertiti e l’offerta di
un provvidenziale rifornimento di acqua minerale. Dopo un paio d’ore, la gran parte dell’edificio risultava così ridipinta:
ora gli operai del Comune provvederanno alla residua parte e a qualche inevitabile rifinitura sul “lavoro” svolto dalla Giunta.Per l’autostazione e l’intera zona circostante è in via di predisposizione un complessivo progetto di recupero e di riutilizzo previsto dal Piano Strutturale. “Nell’attesa – è il commento del Sindaco – va comunque data una sistemazione dignitosa a quel manufatto e alle sue adiacenze. Nei primi giorni di giugno inizierà l’asfaltatura del piazzale e delle strade; per quanto riguarda l’edificio abbiamo invece pensato che non fosse il caso di accollare al Comune la spesa per un restyling del tutto provvisorio. Confesso che in questo nostro gesto c’é anche in pizzico di ironia e di autoironia; che ogni tanto non guastano, per bilanciare la petulante seriosità ed i toni apocalittici di chi, gridando ‘al lupo al lupo’, vede ogni giorno una nuova catastrofe abbattersi su Cattolica”.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna