domenica 20 gennaio 2019
In foto: Con la fine di aprile scadeva il termine per la consegna della nuova questura di Rimini. La struttura resta invece ancora inaccessibile, anche se, dopo mesi di stallo, si vede uno spiraglio.
di    
lettura: 1 minuto
mer 2 mag 2007 19:53 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Finalmente per la nuova Questura di Rimini si muove qualcosa. In questi giorni, infatti, sono partiti gli attesi lavori di adeguamento e i collaudi interni necessari per poter accedere alla struttura, ormai già pronta da diversi anni ma ancora inutilizzata.
Il 30 aprile era la data ultima per la consegna. In caso di mancato rispetto, l’amministrazione comunale aveva annunciato la risoluzione del contratto con la Da.Ma, ditta appaltatrice. A sua volta la ditta, per voce del proprietario Gianfranco Damerini, aveva fatto sapere che la scadenza era impossibile da rispettare, adducendo come causa il contenzioso con la ditta costruttrice, risolto solo di recente dopo oltre tre anni. L’ultimo di una serie intoppi burocratici che avevano fatto della struttura di via Roma un monumento all’assurdità amministrativa, in passato caro anche al Gabibbo.
In settimana è previsto un nuovo incontro tra proprietà, amministrazione comunale e Questura per pianificare gli interventi. Se tutto procede, questa volta dovrebbe essere questione di mesi e non più, si spera, di lustri.

Altre notizie
"Custodi di un unico respiro"

L'Università del perdono fa il pieno

di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna