domenica 20 gennaio 2019
In foto: Parte questa sera la “Borgata che danza”, la Festa della Borgata di Bellaria, nelle vie Ionio e Romea, manifestazione dedicata alle musiche etniche e di tradizione. Il programma a cura dell'organizzazione:
di    
lettura: 1 minuto
gio 17 mag 2007 16:29 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Questa sera alle 21.15 al vecchio Macello in via Ferrarin, il dibattito “Tradere, tradurre, tradire, trasmettere le tradizioni”.

Primipassi (18-19-20 maggio) occasioni di incontro per conoscere da vicino i gruppi ospiti, avere informazioni sulle loro attività e produzioni discografiche ed editoriali, ed apprendere da loro i passi base di alcune delle danze eseguite durante la festa e che quest’anno riguardano il repertorio romagnolo, le tammurriate, e quello delle quattro provincie. Girotondo e Borgosteria (19 e 20 maggio) danno il via alla festa vera e propria: sono l’invito a bisbocciare in allegria, a bere e mangiare le prelibatezze borgatare, nel fragore delle cantate e delle suonate. A tutto ciò fa da contrappeso alla mezzanotte del sabato (20 maggio) la dolce Inserenata, quando… “ finito il ballonzolo alcuni giovani accordano mandolini e chitarre e vanno facendo la serenata che si prolunga – sì breve e la notte e sì luminosa è l’aurora – sino a diventar mattinata”; questo è quello che succedeva all’inizio, nelle prime edizioni della festa, adesso L’inserenata è un po’ cambiata, ma resta l’appuntamento più intimo, dedicato al canto, all’ascolto attento, puro della voce. Balloinpiazza (19 e 20 maggio) si svolge nell’antica via Romea, ed è il luogo adatto per ballare e seguire i musicisti ospiti che quest’anno provengono dall’Emilia: I Violini di Santa Vittoria (RE) ed Enerbia (PC); dalla Campania, Damadakà (NA) dalla Puglia, naturalizzato a Bellaria, Francesco Cavuoto (FG), dalle Marche, naturalizzati in Romagna gli Organetti Marchigiani (AP), dalla Romagna: Gnìnt l’è pèzz (RN), Luigi Mellini e Paolo Giorgini (FC), Trio Nostalgia (RN), L’Uva Grisa (RN). Primipassi (19 e 20 maggio). Inmostra, infine, è una sezione espositiva.

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna