mercoledì 22 maggio 2019
In foto: Il piano di viabilità e sicurezza per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini di MotoGP, in programma il 2 settembre, è stato presentato oggi al circuito Santamonica di Misano in una conferenza presieduta dal Prefetto di Rimini.
di    
lettura: 1 minuto
mer 16 mag 2007 18:11 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nell’incontro, al quale hanno partecipato i vertici provinciali delle Forze di polizia, i rappresentanti di provincia e comuni, dell’Ausl, di Società Autostrade, dell’Agenzia Tram e della Protezione civile, è stato definito il piano della viabilità con la logistica dedicata ai parcheggi posti nelle vicinanze del circuito, per un’occupazione di oltre 650.000 mq di terreno. “Grande attenzione sarà riservata – spiega un comunicato stampa – al sistema navette, con una fitta rete di shuttle che collegheranno tutta la fascia costiera e i parcheggi scambiatori direttamente al circuito”. Inoltre “sono state analizzati i diversi percorsi di entrata e uscita dall’area interessata al Gp, con l’individuazione di 50 punti strategici di snodo che saranno presidiati in forma fissa da agenti di Polizia municipale, con l’assistenza di personale della protezione civile. Sono stati inoltre definiti i percorsi riservati ai mezzi di soccorso”. Per quanto riguarda l’ assistenza sanitaria, oltre al potenziamento delle strutture ospedaliere è prevista l’istituzione di alcuni posti medici avanzati nelle aree prospicienti l’autodromo, realizzati in sinergia tra l’Ausl e il servizio provinciale di protezione civile. E’ anche previsto l’impiego dell’elisoccorso. Per gli aspetti della sicurezza connessi alla viabilità, “si è concordato di attrezzare una sala unica di regia interforze nello stesso autodromo, dalla quale si valuteranno le decisioni in tempo reale sulle situazioni di criticità che dovessero presentarsi”. Il sindaco di Riccione, Daniele Imola, ha riferito sull’ organizzazione di alcune iniziative di intrattenimento che seguiranno la gara, per rendere più graduale il deflusso. Il sindaco ha inoltre riferito che chi deciderà di prolungare il soggiorno in riviera anche nella giornata di domenica, con partenza il lunedì, potrà- grazie a un’intesa raggiunta con l’associazione albergatori – fruire di uno sconto per la notte in più. Per alcuni ulteriori dettagli da definire la Conferenza si riunirà nuovamente entro la fine di giugno. (ANSA)

Altre notizie
di Redazione
Il territorio porta le istanze

SS16 in stand by, un incontro al Ministero

di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna