sabato 20 luglio 2019
menu
In foto: La mancata emissione degli scontrini costerà quattro giorni di chiusura ad un negozio d'abbigliamento di Rimini.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 30 mag 2007 13:26 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’esercizio è infatti tra le sette attività commerciali (tra le quali anche un ristorante e un bazar di Ravenna) prese di mira nell’ultimo periodo dall’Agenzia delle Entrate e oggetto di provvedimenti di chiusura disposti dal Direttore regionale dell’Agenzia. La saracinesca sarà abbassata nel periodo tra il 4 giugno e il primo luglio. Sale così a 14 il numero di esercizi chiusi quest’anno. Le disposizioni sono scattate sulla base della nuova disciplina prevista dalla Finanziaria 2006 che prevede che dopo tre contestazioni in cinque anni si possa arrivare alla sospensione della licenza. Non è più necessario quindi attendere il “definitivo accertamento” e le violazioni possono essere contestate anche unitariamente e non in tempi diversi.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna