21 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La scomparsa di Mario. Scontro tra Ausl e famiglia a ‘Mi manda Raitre’

Rimini

12 maggio 2007, 13:07

in foto: È finita su 'Mi manda Raitre', la storia di Mario Andreini il 75enne scomparso misteriosamente dalla clinica psichiatrica 'il Sole' di Misano Adriatico il 24 aprile scorso. Ieri sera, in studio con il conduttore Andrea Vianello, c'erano la moglie e il figlio Walter. Per chi l'avesse visto: 335.7030592

Walter ha denunciato l’incompetenza del personale della clinica, in cui il padre, in cura da anni al Servizio psichiatrico dell’Ausl di Rimini, era stato trasferito dall’Ospedale Infermi.
L’uomo, oltre ai problemi psichici che limitano la sua capacità di comunicare, soffre di gravi patologie che ne condizionano pesantemente la mobilità. Per questo, il figlio e la moglie sostengono che non sia possibile che nessuno l’ abbia visto uscire ed allontanarsi dalla clinica, da solo.
A sostenere le ragioni dell’Ausl riminese, in collegamento da Bologna, c’era il direttore sanitario Saverio Lo Vecchio che ha dichiarato che la clinica è presidiata costantemente da 5 operatori e due usceri. Affermazione che è stata smentita dalle immagini in cui una giornalista del programma è entrata nella clinica con una telecamera nascosta, indisturbata. Pochi giorni dopo la scomparsa, i familiari si erano rivolti anche alla trasmissione ‘Chi l’ha visto’.
Ancora, di Mario, nessuna traccia.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454