giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Centottanta minuti che valgono una stagione. Domani scatteranno i play out di C1, che vedranno il San Marino in lotta con il Martina per preservare la categoria.
di    
lettura: 1 minuto
sab 26 mag 2007 11:57 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La gara d’andata si giocherà all’Olimpico di Serravalle, tana della squadra peggio piazzata al termine della regular season. Per questo motivo i titani sono costretti a vincere almeno una gara (due pareggi premierebbero infatti i pugliesi, gli unici a lasciare sei punti tra andata e ritorno ai biancazzurri). Mister Nicoletti ha recuperato diverse pedine importanti, come Villa, Faieta e Berardi. Non potrà però schierare gli infortunati Di Maio, Ceccarelli e Mottola. E non sono al meglio per acciacchi vari Ligori, Buda, Nevicati e Giorgetti.
Il tecnico del Martina, Brini, dovrà rinunciare allo squalificato Costantini e deve verificare le condizioni di Mancino e Mariniello. Dirige Ferrandini di Sondrio. Dalla Puglia arriveranno circa 500 tifosi.

Hanno già disputato invece i primi 90 minuti Santarcangelo e Verucchio, impegnati negli spareggi salvezza di D. Entrambe le compagini domani sono costrette a vincere, dopo i pareggi interni dell’andata: 2-2 per i clementini con il Fidenza, 1-1 per i rosanero con la Pergolese.

Altre notizie
Calcio Prima Categoria H

Verucchio-Real San Clemente 3-0

di Icaro Sport
Notizie correlate
di Redazione
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna