venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Società riminese nel mirino della guardia di finanza per avere evaso 4,3 milioni di euro di imposte, tra il 2002 e il 2005. .
di    
lettura: 1 minuto
lun 28 mag 2007 13:26 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il meccanismo messo in atto per frodare il fisco era la distribuzione dei dividendi per circa 60 milioni di euro ad una società lussemburghese, senza assoggettarli a ritenuta d’acconto. I dividendi che in Italia sono soggetti al 5% di tassazione in Lussemburgo sono infatti totalmente esentati

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna