BLURimini 2007: domani il via al Match Race di grado 2

Rimini Sport

29 maggio 2007, 13:22

in foto: L’international Sailing Week entra nel vivo. Da domani al via il match race grado 2 Isaf 2007 con una novità assoluta per questa nona edizione di BLURimini: www.blurimini.com

sullo stesso campo di regata a contendersi il titolo equipaggi di uomini e donne. Iscritti a questa regata “mixed” 12 equipaggi che saranno a bordo dei BLUSail Sport messi a disposizione dalla organizzazione della Marina di Rimini – si legge in una nota dell’organizzazione -.
La formula è in stile America’s Cup: due giornate di round robin (mercoledì 30 e giovedì 31), la terza di semifinale (venerdì 1 giugno) e l’ultimo giorno (sabato 2 giugno) con le finalissima e quella di consolazione.
Sotto elencati i dodici skipper (alcuni di loro nei primi dieci del raking mondiale ISAF) che si daranno battaglia nello specchio d’acqua antistante la Marina di Rimini, giudicati da un team internazionale di Chief Umpires, alcuni provenienti alla Louis Vuitton Cup di Valencia. L’emittente tv Sky Sport realizzerà sull’evento uno speciale curato da Andrea Manusia e Riccardo Filippini. La messa in onda dal 10 giugno in 5 repliche su Sky Sport 2.
Favorito numero uno è Paolo Cian, il timoniere napoletano reduce dalle bellissime prestazioni di Shosholoza nella ultima Louis Vuitton Cup. Dato in grande forma anche Ian Ainslie, anche lui a bordo della barca sudafricana a Valencia. Le speranze francesi su Pierre Antoine Morvan che all’ultimo minuto ha sostituito il collega Damien Iehl di China Team. Ma attenzione a Matteo Simoncelli, finalista lo scorso anno a BLURimini e tuttora tra i primi al mondo nel match race (è n°11) e il giovanissimo Jacopo Pasini, astro nascente della vela romagnola. Tra le donne la più forte è sicuramente la tedesca Hahlbrock, ma la velista romagnola Sabrina Gurioli potrebbe darle del filo da torcere grazie alla sua esperienza pluriennale nel match race.

STARTING LIST
Paolo Cian (Italia – numero 5)
La carriera del timoniere partenopeo si commenta da sola: la sua grande continuità, infatti, ha fatto di lui uno dei punti fissi del match racing mondiale. Vincitore di diversi gradi 1, Cian è salito sino al secondo posto della classifica mondiale, perdendo poi qualche posizione a causa del suo impegno in Coppa America, durante la quale ha contribuito a far splendere la stella di Shosholoza.

Matteo Simoncelli (Italia – numero 11)
Ravennate, da oltre due anni costantemente tra i primi quindici del mondo, Simoncelli cerca da tempo di cavarsi la soddisfazione di mettere un piede nella top ten. Arriva a BLURimini fresco del successo ottenuto sul Garda nel “Trofeo Match Mania”, con l’obiettivo di migliorare il secondo posto rimediato la passata edizione.

Pierre Anton Morvan (Francia – numero 13)
Ottimo match racer transapino, ha risalito di molte posizioni la classifica internazionale dal 2005. Attualmente è il numero 13. Davanti a lui solo altri fenomeni francesi di match race come Damien Iehl di China Team (che ha disdetto la partecipazione a BLURimini solo oggi), Sebastien Col e Richard.

Eric Monnin (Svizzera – numero 15)
Quattro eventi per lui in questo inizio di stagione e quattro piazzamenti di tutto rispetto, tra i quali il successo nel ZugMatch 21, disputato nelle acque di casa. E’ il numero quindici del mondo ma in costante ascesa: solo verso la metà del 2006, infatti, era oltre la trentesima piazza della ranking list.

Jure Orel (Slovenia – numero 25)
Il trentaseienne velista sloveno, terzo a Rimini lo scorso anno, si sta facendo una certa reputazione nel mondo del match race. Nel corso delle ultime stagioni si è reso protagonista di un’ottima ascesa, ottenendo brillanti piazzamenti, tra i quali la vittoria nel “Christmas J24 Match Race” dello scorso dicembre.

Ian Ainslie (Sudafrica Shosholoza – numero 27)
Reduce dalla campagna di Coppa America con il sorprendete Shosholoza, Ainslie arriva a BLURimini dopo una lunga assenza dai tradizionali appuntamenti con l’arte dell’uno contro uno. C’è però da scommettere che la vicinanza di un fuoriclasse coma Paolo Cian gli abbia sicuramente giovato. La sua ultima partecipazione risale all’anno scorso, quando, a Trapani, finì secondo alla Cento Cup.

Torvar Mirsky (Australiano – numero 34)
A soli ventuno anni, questo giovane timoniere australiano ha già dimostrato di avere carattere e grinta da vendere. Molto deciso durante le operazioni di pre-partenza, raramente si fa mettere sotto scacco dall’avversario. Per lui, questa di Rimini, sarà la prima esperienza nelle acque italiane.

Jacopo Pasini (Italia – numero 38)
18 anni di Ravenna, esordiente assoluto al BLURimini Match race, è considerato l’astro nascente della vela romagnola. In pochi mesi ha già risalito numerose posizione nella ranking. Si trova già al 38°, ed è quarto assoluto tra gli italiani. Potrebbe riservare grosse sorprese a Rimini.

Simone Ferrarese (Italia – numero 54)
Figlio del coach di +39 Challenge Roberto, Simone Ferrarese è il quarto italiano nella ranking list internazionale dopo Cian, Simoncelli e Pasini. Giovane e determinato è a Rimini per fare esperienza ma non certo per recitare la parte della vittima predestinata.

Silke Hahlbrock (Germania – numero 85)
Quarta nella ranking list internazionale di match race riservata al gentil sesso, la Hahlbrock si presenta a Rimini come numero 85 del mondo. Tra il 2006 e il 2007 è finita per ben otto volte sul podio e non solo di eventi rosa.

Sabrina Gurioli (Italia – numero 273)
Da sempre votata al match race, Sabrina Gurioli è molto conosciuta sui principali campi di regata italiani e internazionali. Lo scorso anno ha conquistato i titoli femminili europei e italiani. La sua ultima partecipazione al BluRimini risale al 2004, quando finì la sua corsa alle selezioni.

Irene Bezzi (Italia – n.c.)
Dopo aver tentato la campagna olimpica per Atene 2000 sull’Yngling, Irene Bezzi ha continuato a frequentare con ottimi risultati il mondo dell’altura e della monotipia di alto livello. Da inizio 2007 fa parte di un team femminile di match race, che ha aperto la stagione con ottimi risultati.

Sempre domani sui campi di regata di BLURimini 2007 iniziano le regate della Coppa Italia Minialtura e il Campionato Nazionale classe Fun, con in mare oltre 50 equipaggi. Queste due regate si concluderanno sabato 2 giugno.

BLURimini 2007 è organizzata da SGE in collaborazione con l’agenzia Company, le regate sono coordinate da Yacht Club Vela Viva di Rimini con la collaborazione della Marina di Rimini.

CLASSIFICHE E IMMAGINI ON LINE SU www.blurimini.com

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454