martedì 21 maggio 2019
In foto: La squadra mobile della Questura di Rimini al lavoro contro lo spaccio di droga. Nella tarda serata di lunedì sono finiti in manette un 36enne pugliese residente a Rimini ed un coetaneo albanese, domiciliato a Bellaria.
di    
lettura: 1 minuto
mer 18 apr 2007 20:00 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nell’appartamento del primo, in un residence di Viserba, sono stati trovati 160 grammi di hashish mentre in quello del secondo 35 grammi di cocaina. In manette anche una 49 enne di Rimini con l’accusa di spaccio e morte provocata come conseguenza di un altro reato. La donna è stata infatti l’ultima a cedere la droga ad un tossicodipendente morto il 31 luglio dello scorso anno per un mix letale di cocaina ed eroina.

Notizie correlate
di Sabrina Campanella   
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna