giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Sulla questione stadio a Rimini arriva finalmente una schiarita. Ieri si è tenuto infatti un vertice tra amministrazione comunale e costruttori nel quale si sono definiti alcuni punti importanti.
di    
lettura: 1 minuto
gio 19 apr 2007 09:20 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La contropartita immobiliare per il nuovo Romeo Neri e la pista di atletica scende da 77 mila a meno di 40 mila metri quadri; tra le zone interessate dalle nuove aree residenziali scompare Rimini Nord, rimangono via Fantoni, via Marecchiese e piazzale Tosi. Il sindaco inizierà ora un giro di consultazioni con i partiti di maggioranza, entro il 10 maggio dovrà essere pronta la bozza di convenzione da portare in consiglio comunale entro luglio. Il cantiere, tenendo conto dei tempi per il bando europeo necessario per l’assegnazione dell’appalto, dovrebbe aprire nel 2008 alla fine quindi del prossimo campionato.
Forse più complessa invece la situazione della nuova pista d’atletica: la struttura, non soggetta a bando europeo, sarà la prima ad essere costruita visto che, fincè non sarà ultimata, l’anello del Neri non verrà smantellato. Da definire ancora però il dove. Accantonate infatti le ipotesi stazione e parco della Pace.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna