19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ingresso di Rifondazione in Giunta. Parte il giro di consultazioni

PoliticaRimini

20 aprile 2007, 14:16

in foto: Il rientro di Rifondazione Comunista nella Giunta del Comune di Rimini si fa sempre più vicino. www.comune.rimini.it

Dopo la modifica dello statuto comunale approvata a fine marzo dal consiglio per ampliare il numero di assessori da 12 a 13 (con la possibilità di aggiungere anche un’altra poltrona), il sindaco Ravaioli ha annunciato oggi, in una nota, che già dalle prossime ore procederà ad una verifica con le forze politiche di maggioranza.
L’ingresso del PRC nell’esecutivo, si legge nel comunicato, avverrà nelle prossime settimane dopo una ricognizione politica dei rapporti all’interno della coalizione di governo.

La dichiarazione del Sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli:

“Quel che sta accadendo in questi giorni a Firenze e Roma rappresenta un momento fondamentale per la storia del Paese e per le sue prospettive future. La nascita del Partito Democratico, pur con tutte le difficoltà e i passaggi anche dolorosi, segna un cambiamento radicale nell’orizzonte del centrosinistra e in generale della politica italiana: un nuovo dialogo con i cittadini, una nuova partecipazione, dei nuovi obiettivi. Si tratta di dare risposte nuove ai profondi mutamenti intervenuti nella società italiana e europea, uscendo dagli stretti steccati dell’ideologia e alimentando incessantemente e in maniera sincera la cultura della condivisione di ciò che sta alla base di un ‘matrimonio’ di forze politiche diverse: il desiderio di unire piuttosto che dividere.

L’importanza del momento è un appello anche per noi, Enti e forze politiche locali. Da oggi siamo chiamati ancora di più a dare prova nella quotidianità amministrativa e politica di senso di responsabilità e di appartenenza a un cammino comune.

E’ anche per questo che a Rimini il giusto allargamento della compagine di Giunta Comunale al Partito della Rifondazione Comunista- non un ‘figliol prodigo’ ma una forza che ha contribuito decisamente alla redazione del programma e al raggiungimento degli obiettivi di questa prima parte del mandato- non va liquidato come una banale ‘cambiale’ da pagare con spirito notarile. No, si tratta di un passaggio importante nel percorso di questa coalizione di governo in vista della concretizzazione degli impegni programmatici assunti con i cittadini. L’ingresso di Prc nell’Esecutivo avverrà nelle prossime settimane, collocato all’interno di una seria ricognizione politica dei rapporti nella coalizione, della volontà di tutte le forze che appartengono ad essa di dare corso a quanto indicato dal programma di mandato, dal metodo di lavoro e dalla qualità della dialettica che devono obbligatoriamente caratterizzare una squadra che- più che al proprio ‘orticello’ – tiene a concretizzare gli impegni programmatici assunti esattamente un anno fa. Agirò nelle prossime ore in tal senso, naturalmente contento per il nuovo passo compiuto nella direzione di presentare un’Unione sempre più compatta, ma verificando compiutamente la volontà di tutte le forze politiche di dare corpo al progetto amministrativo e politico rinnovato a primavera 2006.

E’ un cammino necessario, visto e considerato quanto sta accadendo in questi giorni alla politica italiana.”

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454