giovedì 24 gennaio 2019
In foto: l Rimini torna da Vicenza con un punto d'oro, che permette ai biancorossi di dare continuità al successo nel derby con il Cesena e al pari di Torino con la Juventus.
di    
lettura: 2 minuti
sab 21 apr 2007 18:20 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Rientra dalla squalifica Regonesi. Jeda gioca alle spalle di Matri, che torna titolare. Ricchiuti si accomoda in panchina.
La cronaca. Al 3′ Jeda per Matri, la cui battuta a rete viene boicottata in angolo da Scardina. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina Valiani si coordina di sinistro dal limite, sfera oltre la traversa.
Al 5′ cross di Padoin per Raimondi, che al volo impegna severamente Handanovic.
Neanche un giro di lancette e ancora Raimondi scheggia l’incrocio dei pali.
All’11’ Valiani per Matri, che va alla battuta. Zancopè risponde presente, il tap-in di Valiani è alto.
Al 23′ Padoin approfitta di un disimpegno errato del Rimini per andare al tiro, l’estremo sloveno è attento.
Al 26′ punizione di Raimondi, disinnescata in due tempi da Handanovic.
Al 33′ Foti dal limite dell’area cerca l’incrocio, trova la risposta del portiere di Acori.
Al 36′ slalom di Pagano, che poi fa filtrare per Valiani, Zancopè intuisce e sventa la minaccia.
Al 39′ Vicenza in vantaggio con una magia di Schwoch, palleggio aereo e staffilata. Handanovic questa volta rimane di pietra. Decimo centro stagionale per il capitano dei veneti.
Al 42′ angolo di Regonesi, Porchia può prendere la mira di testa, Zancopè si salva.
Il primo tiro della ripresa è di Raimondi, dopo 90”. Nessun problema per Handanovic.
Al 4′ su traversone di Regonesi Matri ruba il tempo ai difensori vicentini, il portiere di casa è attento.
All’11’ numero di Raimondi, Foti non riesce a capitalizzare il passaggio del compagno.
Al quarto d’ora Valiani spalanca la porta a Matri, che ci prova tre volte, trovando in tutt’e tre le occasioni l’opposizione di Zancopè.
Al 33′ la triangolazione tra Ricchiuti e Moscardelli non si completa per l’intromissione di Scardina.
Al 37′ corner di Regonesi per l’incornata di Cascione, l’estremo di Gregucci devia in angolo.
Al 41′ Moscardelli buca il cross di Regonesi. L’attaccante di Mons si rifa due minuti dopo, quando permette al Rimini di coronare il lungo inseguimento. Scatta sul filo del fuorigioco, controlla di sinistro e sempre con il suo piede preferito scaraventa di rabbia in fondo al sacco. 1-1.
Al 48′ Moscardelli si fa cacciare dal campo per reiterate proteste.
L’ultimo sussulto è un tiro di Padoin bloccato da Handanovic. Finisce in parità. Terzo risultato utile consecutivo per i ragazzi di Acori.

I riflessi filmati della partita del “Menti” in “Calcio.Basket – Sabato sport”, su èTV Romagna alle ore 19,30.

Altre notizie
di Icaro Sport