giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Il Rimini a Vicenza vuole completare la sua settimana perfetta. Dopo essersi aggiudicato, sabato scorso, il derby con il Cesena e aver stoppato sullo 0-0 la Juve,
di    
lettura: 1 minuto
ven 20 apr 2007 20:16 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

martedì sera a Torino, i biancorossi domani saranno ospiti della squadra allenata da Gregucci, subentrato dopo sei giornate a Camolese, e con il quale i veneti hanno iniziato la loro risalita in classifica. Scalata che negli ultimi tre turni ha subito una brusca frenata: pari a Treviso e sconfitte ad Arezzo e Genova. Davanti al pubblico amico non perdono però dal 13 gennaio (1-3 col Brescia). L’ex difensore della Lazio proprio oggi ha prolungato il suo contratto fino al 2009.
I fari della retroguardia biancorossa dovranno essere ben puntati sull’evergreen Schwoch, 38 primavere e non sentirle, cannoniere del Vicenza con 9 reti. Non ci sarà invece l’ex Cesena Cavalli, ancora alle prese con la lombalgia.
In casa romagnola, Cardinale è ancora fermo ai box per il mal di schiena. Cristiano è squalificato. Peccarisi oggi si è operato al ginocchio sinistro. L’intervento è perfettamente riuscito. Davanti ad Handanovic, ritrova una maglia da titolare Regonesi, al rientro dalla squalifica. Al centro confermati Porchia e Vitiello, con Baccin a destra. Scelte obbligate sulla mediana. Al centro agiranno, come all’Olimpico, Cascione e Tasso. Il trio di trequartisti dovrebbe essere composto da Valiani a destra, Ricchiuti al centro e Jeda a sinistra. Con, in avanti, Matri favorito su Moscardelli.

Al “Menti” fischia Massimiliano Velotto di Grosseto, arbitro portafortuna per i biancorossi, che con lui in campo finora hanno collezionato tre vittorie ed un pareggio.

Gli appassionati potranno seguire l’andamento della partita su èTV Romagna e radio Icaro, nel corso della trasmissione “Serie B”, in diretta domani dalle 15,45.

Altre notizie
di Icaro Sport