mercoledì 17 luglio 2019
menu
In foto: Dopo il mezzo passo falso di sabato (2-2 con il Pescara ormai spacciato), il Rimini è chiamato al pronto riscatto, nel secondo match interno consecutivo, recupero della 30esima giornata del torneo cadetto. www.riminicalcio.com www.fccrotone.it
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 30 apr 2007 16:45 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Al “Romeo Neri” arriva un Crotone in grossa difficoltà (un solo punto nelle ultime sette partite) e superato, sabato allo “Scida”, dallo Spezia. I calabresi, penultimi in classifica, saranno privi degli squalificati Palmieri, Maietta e Baù, e dell’infortunato Petrilli. Non sono al meglio Giampaolo e Tisci. Rientrano dalla squalifica Rossi e Cariello.
Il giudice sportivo ha appiedato anche il riminese Cascione. Al suo posto giocherà Tasso, che ha vinto il ballottaggio con l’ex capitano dei rossoblu Cardinale, comunque ripresosi dal problema alla schiena. Dovrebbe essere questa l’unica novità rispetto a sabato proposta dal tecnico Acori, che ieri sera ha ritirato a Rieti il premio “Scopigno”. Sarà partita da ex, oltre che per Cardinale, per Porchia. Il terzo ex Crotone, Jeda, è ancora ai box. Dirige Orsato di Schio, con il quale i romagnoli hanno collezionato tre vittorie e un pari.

Calcio d’inizio alle ore 15. Gli appassionati potranno seguire l’andamento della gara su èTV Romagna nel corso della trasmissione “Serie B”, in diretta dalle 14,45.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna