lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Una operazione di polizia giudiziaria ha posto fine ad un sodalizio che smerciava cocaina in riviera.
di -   
lettura: 1 minuto
gio 19 ott 2006 11:16 ~ ultimo agg. 3 mag 13:50
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Pizza e cocaina, per un giro d’affari che sfiorava 12 mila euro a settimana. La squadra mobile di Rimini ha interrotto il remunerativo giro di droga di un sodalizio che aveva trovato in una pizzeria di Rimini una copertura ideale ed una eccellente base logistica per lo smercio di cocaina.
La droga, purissima, veniva acquistata a Milano da uno di loro e poi suddivisa in dosi nel retro della pizzeria riminese. A consegnarla ci pensavano i pony express della situazione che bussavano alla porta di ricchi professionisti ed imprenditori di Rimini con la pizza da una parte e la coca dall’altra. La squadra mobile di Rimini ha stimato che fossero in grado di piazzare dai 70 ai 100 grammi di cocaina purissima a settimana. Le sei ordinanze di custodia cautelare hanno raggiunto in carcere i membri del sodalizio, arrestati in flagranza di reato nel corso dell’attività investigativa. Altre quattro persone, a Rimini, sono state denunciate a piede libero.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna