lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Angeli della Notte, Guidatore Designato, alcool test, squadre anti-rischio. Questi alcuni capisaldi del “codice etico per le imprese dell'intrattenimento”, testo di autoregolamentazione dei locali notturni presentato oggi alla Fiera di Rimini durante il SIB. www.sibinternational.com
di    
lettura: 1 minuto
lun 13 mar 2006 17:27 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A promuoverlo, con l’obiettivo di tutelare in special modo i giovani, il Sindacato Italiano Locali da Ballo.
Primo passo la formazione di personale per il primo soccorso, gli Angeli della Notte, in grado di fare prevenzione e intervenire in caso di emergenze. Prevista anche la promozione del Guidatore Designato che guiderà l’auto al ritorno e che in cambio dell’impegno a non assumere alcolici riceverà ingresso omaggio e bevande analcoliche a prezzo ridotto. Per favorire la vendita delle bevande analcoliche i locali si impegnano anche a ridurne il costo. Per chi temesse di aver alzato troppo il gomito, le discoteche metteranno poi a disposizione l’alcool-test. E se i risultati dovessero sconsigliare il ritorno a casa ecco pronta un’altra novità: le convenzioni con radio-taxi e hotel.
Il Codice prevede anche l’istituzione di una Squadra Anti-Rischio composta da personale del locale e Forze dell’Ordine. I gestori si faranno carico di rifiutare l’ingresso a chi dia segni di alterazione psicofisica o assuma atteggiamenti provocatori esibendo, ad esempio, simboli che incitino all’odio razziale. “Tolleranza zero” anche per baby cubiste e somministrazione di alcolici ai minorenni.
Già un centinaio, secondo i dati diffusi dal Silb, i locali che hanno aderito al Codice.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna