lunedì 9 dicembre 2019
menu
Cronaca Rimini

Peschereccio imbarca acqua a 18 km da costa: salvato da Guardia Costiera

In foto: Dopo il naufragio di un peschereccio nelle acque ravennati con tre persone a bordo, anche nelle acque riminesi un peschereccio se l'é vista brutta. Le conseguenze, per fortuna, in questo caso non sono gravi.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 31 mar 2006 11:25 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Intorno alle 3 della notte, la Guardia costiera ha tratto in salvo l’equipaggio di un peschereccio che rischiava di affondare.
Secondo a quanto si è appreso al comando generale delle capitanerie di porto, il peschereccio, che si trovava in acque internazionali, ha cominciato ad imbarcare acqua. Grazie ad un particolare dispositivo, il Blue Box, è subito scattato l’allarme ed è partita la macchina dei soccorsi.
Sul posto, circa 18 miglia al largo di Rimini, si è diretta una motovedetta della Guardia costiera che ha preso a bordo i 4 componenti dell’equipaggio.
Il ‘Levriero’, questo il nome del natante, ha mantenuto il galleggiamento e non ci sono stati pericoli per l’incolumità delle persone che si trovavano a bordo dell’imbarcazione.
Il peschereccio, dopo essere stato alleggerito dall’acqua imbarcata, é stato rimorchiato intorno alle 11 in porto, scortato dalle due motovedette della Capitaneria di porto che hanno condotto le operazioni di soccorso. All’intervento ha partecipato anche personale dei Vigili del fuoco, imbarcato a bordo delle motovedette.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna