mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: E’ stato siglato questa mattina, nella sala del Giudizio dei Musei comunali, il Protocollo d’intesa tra Comune di Rimini e associazioni di categoria per migliorare l’accessibilità agli esercizi commerciali di tutti i soggetti portatori di handicap.
di    
lettura: 1 minuto
mar 28 mar 2006 17:07 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il protocollo si propone attraverso l’azione congiunta pubblico-privato di facilitare l’adozione di dispositivi tecnici per migliorare l’accesso ai soggetti portatori di handicap in esercizi commerciali, artigianali, imprese turistico ricettive e pubblici esercizi, in particolare del Centro storico.

Se la piena accessibilità è quella garantita dal pieno abbattimento delle barriere architettoniche, in particolari situazioni, come per l’accesso agli esercizi commerciali del Centro storico, un intervento attraverso sistemi di chiamata e pedane amovibili, da apporre in corrispondenza della soglia d’ingresso dell’attività per poi essere rimosse dopo l’uso, può essere già sufficiente.

Alle associazioni il protocollo assegna il compito di promuovere l’adesione delle imprese commerciali al progetto, mentre il Comune di Rimini si impegna all’individuazione dei dispositivi tecnologici da adottare, per una soluzione omogenea e comune del problema. Restano a carico degli esercenti i costi d’installazione e gestione dei dispositivi per l’accessibilità adottati.

Altre notizie
Un passatello per la ricerca

Quando il passatello diventa solidale

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Le proposte di Bimbiarimini

Le proposte di Bimbiarimini

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna