14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Malattie cardiache la causa di morte più diffusa. Rimini si consola

RegioneSanità

7 marzo 2006, 17:11

in foto: Secondo i dati del Dossier Cuore, presentato oggi a Roma, il mal di cuore è la causa più diffusa di morte in Emilia Romagna. In crescita anche i ricoveri (11.180 nel 2003 contro i 10.397 di un anno prima).

A Rimini ci si può però consolare perchè la mortalità per malattie cardiovascolari, pari a 33,6 uomini ogni 10 mila e 22,4 donne, è la più bassa in regione.
La nostra è anche la provincia italiana in cui si registra il più basso indice di mortalità maschile.

Alcuni dati sulle malattie cardiache in regione. La fascia d’età più rappresentata è quella che va dai 65 anni in poi (8.007). La degenza media è stata di 9,29 giorni (nel 2002 era 9,44 giorni). Secondo uno studio, nel 2004 nei laboratori di emodinamica dell’Emilia-Romagna sono state eseguite 20.115 coronarografie e 9.984 angioplastiche.

Dopo i problemi cardiaci la causa di morte più diffusa in regione sono i tumori.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454