sabato 19 gennaio 2019
In foto: Dal 20 al 26 marzo in piazzetta si va a prendere l'aperitivo solidale. La proposta, nata dal gruppo Mani Tese di Rimini, ha trovato la pronta adesione dei locali della Vecchia Pescheria: www.manitese.it
di    
lettura: 1 minuto
ven 17 mar 2006 15:51 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Caravaggio, Taverna Bubana, Yerba Buena, Blue’s, Ventitre, Bisca, Puravida più il Lilliput Cafè.
I gestori doneranno all’associazione 50 centesimi per ogni aperitivo e chiederanno ai loro avventori di fare altrettanto.
L’iniziativa si inserisce tra le proposte per la “Settimana nazionale di raccolta fondi di Mani Tese”, che impegna i volontari di tutti i gruppi d’Italia a ideare e organizzare eventi, cene, incontri per sostenere l’impegno dell’associazione al fianco delle comunità del Sud del mondo.
Il progetto che il gruppo di Rimini ha scelto di sostenere riguarda la lotta contro il commercio dei bambini in Benin, comprati alle famiglie più povere e portati a lavorare nelle città.
L’azione che Mani Tese sostiene è portata avanti dall’associazione locale Afa (Association des Femmes Amies) e prevede l’avvio di una campagna di sensibilizzazione in 30 località per cercare di rendere partecipe e consapevole la collettività e i genitori dei bambini sulla gravità del fenomeno.
Per informazioni telefono 0541 25350.

Altre notizie
Mostra sulle ludopatie

Fate il nostro gioco

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Rimini Rimini Social

Torna presepi dal mondo

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna