18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Il mio sogno per Rimini: il candidato a sindaco Tadei si presenta

PoliticaRimini

11 marzo 2006, 14:13

in foto: Si emoziona alle domande dai giornalisti, o ai flash troppo intrusivi dei fotografi, cerca di sottrarsi alle interviste, ma gli applausi che sottolineano alcuni passaggi del suo intervento mostrano che il nutrito uditorio presente alla Sala degli Archi è già conquistato.

Oggi, Vittorio Tadei, candidato a sindaco di Rimini alle prossime amministrative, ha illustrato il suo sogno per la città che parte dall’affermazione che il bene comune si raggiunge rimettendo al centro la persona. Meno cemento, più attenzione, amministrazione a servizio della gente, con lo stile dell’impegno di chi più ha ricevuto, più si impegni a dare: sono alcuni dei capisaldi del ‘sogno’. Tadei disegna una città dove l’amministrazione comunale è a servizio dei cittadini a partire dai più deboli e vulnerabili per giustizia e non per assistenzialismo, per dare risposte eque, evitando abusi e l’interesse di pochi. Un’amministrazione che rappresenta un popolo, per ritrovare il senso della comunità. Un’ammministrazione che non si sostituisce ai cittadini ma che sostiene tutte le opere utili alla società civile di qualunque ‘colore’ siano. Protagonisti del cambiamento saranno dal sindaco a tutti dipendenti pubblici, responsabilizzati come accade nelle aziende private.
Tadei promette di ridisegnare la città per garantire lo sviluppo tutelando l’ambiente, bene di tutti; l’urbanistica va ripensata, ci vogliono strade per spostarsi, ma anche spazi verdi e ciclabili sicure a misura di bambino e di anziano. Critica l’operato (non le persone, chiarisce) degli amministratori attuali, che hanno depredato l’ambiente.
Tadei si è esposto personalmente; ha dichiarato testualmente ‘al centro della mia vita e del mio agire c’è Dio’, e si è dichiara convinto da un lato che verità, bellezza, felicità e giustizia appartengano a tutti gli uomini, e dall’altro che il vero dialogo e il vero rispetto partono dal coraggio di dichiarare nella sfera pubblica le proprie convinzioni.
Per ora, il sogno resta il punto di partenza da integrare perché divenga un programma concreto; Tadei non si è sbilanciato sulla squadra che lo dovrà mettere in opera, non ha fatto nomi, ribadendo che la sua sarà una lista civica appoggiata esternamente dai partiti, alla quale sono invitati coloro che intendano condividere il sogno.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454