martedì 22 gennaio 2019
In foto: La Giunta comunale di Rimini ha esaminato il tema del riordino della pubblicità a Rimini, ed in particolare una serie di interventi sugli impianti di pubblicità abusiva in grande formato (poster 6 metri per 3) su area pubblica.
di    
lettura: 1 minuto
mar 21 mar 2006 17:24 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sui poster, informa l’AMministrazione, grazie all’approvazione del nuovo Piano degli Impianti di Affissione e Pubblicitari, è in corso da parte del Settore Tributi e della Polizia Municipale la contestazione di 37 verbali per impianti non autorizzati, a cui è applicata una sanzione di 357 euro e la diffida a rimuovere. In mancanza è prevista un’ulteriore sanzione di 4.000 euro, applicata già in due casi, a cui si sommano le spese che il Comune affronta per la rimozione forzata. A oggi sono stati 17 i cartelli di grande formato rimossi. A questi vanno aggiunti due impianti in via Grotta Rossa di immediata rimozione, più due di prossima rimozione.
La possibilità di regolarizzare gli impianti pubblicitari ai sensi del Codice della Strada è stata fissata dal Piano degli Impianti di Affissione e Pubblicitari entro la fine del mese di marzo.

Notizie correlate
di Redazione
mediazione aziendale

Che cos'è il workfare?

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna