mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Manette ai polsi per i “predoni dei cantieri”. Nella notte, carabinieri e vigili urbani di Rimini hanno bloccato a Viserba tre moldavi, due clandestini ed uno residente a Santarcangelo, sorpresi mentre dopo aver ripulito un cantiere edile di via Sacco e Vanzetti stavano stipando il materiale sul loro furgone.
di    
lettura: 1 minuto
ven 24 mar 2006 17:22 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un quarto moldavo, inottemperante ad un decreto di espulsione, è stato invece fermato nell’abitazione dell’unico residente nel riminese, dove è stato rinvenuto altro materiale edile, probabile provento di altri furti.
Per il prorpietario dell’abitazione oltre all’accusa di furto aggravato in concorso, anche quella di ricettazione.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna