lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Il divertimento è in vetrina in fiera. E' stato il ministro Rocco Buttiglione ad inaugurare questa mattina il 20esimo SIB, Mostra Internazionale delle Tecnologie per Eventi, Spettacolo e Locali e il decimo Disma Music Show, il salone degli strumenti musicale e della discografia. www.sibinternational.com
di    
lettura: 1 minuto
sab 11 mar 2006 14:14 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Passeggiando tra arredi per i locali e strumenti musicali il ministro Buttiglione, ha rispolverato la sua passione per la filosofia citando Platone che suggeriva “una città con cattiva musica non può avere una buona politica” e, chissà, forse pensando ai futuri politici ha dichiarato “l’alfabetizzazione musicale deve partire dalla scuola”. Al Disma partecipano 300 aziende, che occupano 35mila metri quadri. L’anno scorso le vendite di strumenti musicali sono aumentate del 3,6% rispetto al 2004. Tra le novità l’area della digital music, con attività interattive per gli ospiti. Saranno anche allestiti palchi live per esibizioni musicali a ciclo continuo. In programma anche la Mostra-Mercato del disco e del cd usato e una kermesse dedicata alle fanfare di tutta Italia. La vetrina espositiva di SIB si snoda invece su 50 mila mq con 600 espositori. In primo piano le novità del settore luci, audio e video, ma anche arredi, spettacoli, tecnologie e scenografie teatrali e televisive. E tra gli eventi organizzati dal Sib, che nel nostro paese rappresenta un comparto economico che vale 650 milioni di euro, domani sarà presentato lo studio sulla trasformazione dell’intrattenimento serale. Primo cambiamento la notte non inizia più alle 23 ma alle 18 con l’aperitivo. Al centro l’individuo: il cliente non è più semplice spettatore da stupire con spettacoli ed eventi, ma protagonista della sua serata. A cambiare anche i luoghi meno estremi e trasgressivi di un tempo, dove contano atmosfera e design.

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna