mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Ieri il Vescovo Mariano ha celebrato la Messa per la Pasqua universitaria nella cappella 'San Francesco Saverio' di Rimini.
di    
lettura: 1 minuto
gio 23 mar 2006 19:15 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ un appuntamento annuale ormai tradizionale, in cui il Vescovo incontra l’Università Riminese, ieri rappresentata al massimo livello dal Magnifico rettore dell’Alma Mater, PierUgo Calzolari. Nell’omelia, il Vescovo ha ricordato l’arrivo dell’Università a Rimini, inizialmente vissuto come una scommessa,
e che ora ha la consapevolezza di una scommessa vinta, per la ricchezza culturale che l’Università ha portato.
A Rimini, ha detto il Vescovo, fanno del bene anche i tanti giovani che per motivo di studio si sono trasferiti in città, che testimoniano il valore della cultura e della dedizione, pur nella fatica della vita lontani dalle famiglie.
Durante la Messa, tre studenti si sono candidati a ricevere la Cresima: una delle giovani arriva dal quartiere Brancaccio di Palermo, dove è stata parrocchiana di don Giuseppe Puglisi, ucciso dalla mafia.

Notizie correlate
di Redazione
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna