lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Ricordare le donne é giusto, ma senza distinzioni politiche. Tra le mimose dell'8 mardzo c'é anche qualche spina. Il Consigliere provinciale Claudio DI Lorenzo (AN) lamenta l'esclusione delle donne di destra nelle iniziative della Provincia per la Festa della donna.
di    
lettura: 1 minuto
mar 7 mar 2006 17:18 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

COMMISSIONE PARI OPPORTUNITA’, SI LAVORA A SENSO UNICO!

La commissione Pari Opportunità della Provincia di Rimini, presieduta da Leonina Grossi annuncia iniziative sulle elette nella ns provincia, in occasione del 60° anniversario dell’eleggibilità delle donne (1946-2006) e naturalmente “oscura” l’esperienza e la storia delle donne di centro-destra.

Alleanza Nazionale in particolare non è degna di rappresentanza, neanche in una tavola rotonda, nonostante abbia solo nel recente passato candidato una donna a sindaco di Rimini, abbia avuto una donna consigliere provinciale ed abbia attualmente elette nei municipi di Rimini e Provincia e nei consigli di quartiere.

Alleanza Nazionale festeggia l’8 Marzo rispettando gli impegni presi: candidando in tutta Italia almeno una donna nei primi 4 posti sia alla Camera che al Senato. Per la ns regione al n°8 della lista alla Camera per AN vi è l’avv. Angela Beretta, la donna riminese meglio piazzata tra tutte le donne candidate riminesi.

AN ha dimostrato con i fatti di aver messo al centro della propria iniziativa la donna e il suo ruolo nella politica e nella società, ma per Leonina Grossi evidentemente vige solo una regola: donne si, ma solo di sinistra!

Rimini, 7 Marzo 2006 Il consigliere provinciale
Claudio di Lorenzo

Altre notizie
di Redazione
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna