mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Cercava di raggiungere Milano in treno con uno zainetto contenete 300 monete d'oro antiche. La Guardia di Finanza di Rimini, nell'ambito di alcuni controlli su traffici illeciti, ha fermato nella notte tra giovedì e venerdì, nella stazione ferroviaria riminese, un commerciante 50enne del luogo.
di    
lettura: 1 minuto
lun 6 feb 2006 19:40 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’uomo, che alla vista dei militari ha cercato di defilarsi portando con se il grosso zainetto, non ha saputo fornire ai finanzieri alcuna giustificazione sulle monete d’oro. In un successivo controllo nella sua abitazione i militari hanno rinvenuto poi altre 150 monete, 50 d’oro e 100 risalenti al peiodo greco-romano.
Il 50enne, probabilmente coinvolto in un grosso traffico clandestino di beni archeologici, è stato denunciato per ricettazione.
La magistraura riminese proseguirà nelle indagini.

Altre notizie
di Redazione
studente derubato a scuola

Furto a scuola: diciottenne arrestato

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna