martedì 20 agosto 2019
menu
In foto: Tradizionalisti, pragmatici, generosi, ma preoccupati per il loro futuro. E' la fotografia dei riminesi che emerge dall'osservatorio sulla qualità della vita realizzato dalla Swg per conto della Provincia e presentato questa mattina ai sindaci.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 9 feb 2006 19:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dall’indagine emerge un cittadino fortemente radicato nei valori tradizionali e fondanti dello Stato, e con un certo interesse alla gestione della cosa pubblica. Radicato nella storia ma con uno sguardo deciso anche verso le nuove sfide della globalizzazione e del progresso scientifico a cui il riminese si approccia in modo pragmatico e con una solidità maggiore rispetto alla media nazionale. Da bravo romagnolo non smentisce la vocazione all’accoglienza e all’apertura verso il prossimo, con un’attenzione ai giovani, alla scuola e alle libertà personali. Accanto ai pregi, però, anche qualche affanno: a preoccupare i riminesi, secondo l’osservatorio, sono le prospettive future, soprattutto legate alla stabilità economica. Si coglie quasi un ritrarsi di fronte ai cambiamenti, si paventa uno stallo economico e c’è un timore superiore alla media nazionale e del nord est di non sentirsi all’altezza della sfide dello sviluppo e di non reggere la pressioni della vita attuale. Un’ansia sul futuro che poco si addice, rivela la ricerca, ad un territorio rinomato per essere il motore pulsante di nuove tendenze e continue evoluzioni. I riminesi non si lamentano per la loro posizione di oggi, solo il 31% considera inadeguata alla sua situazione economica (la media italiana è del 50%), ma guardando ai prossimi 12 mesi, pessimisti e ottimisti hanno ugual peso sulla bilancia. Più positivi gli abitanti dei comuni dell’entroterra. Tra luci e ombre c’è però una certezza i riminesi sono contenti del loro territorio. 8 su 10 considerano buona la qualità della vita in provincia, soddisfatti soprattutto coloro che vivono in Valmarecchia. E cosa caratterizza la qualità della vita? soprattutto sicurezza e servizi efficienti, ma hanno il loro peso anche senso civico e vivibilità.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
Notizie correlate
L'analisi della Camera di Commercio

Crescono le imprese straniere attive in Romagna

di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna