domenica 20 gennaio 2019
In foto: Un'immagine onirica un po' felliniana promuoverà l'estate 2006 di Rimini. E' stata presentato questa mattina il manifesto promozionale creato che accoglierà i turisti e farà da cornice agli eventi promossi dalla città. L'immagine.
di    
lettura: 2 minuti
gio 16 feb 2006 17:36 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

La Rimini che si presenterà da sabato alla Bit, avrà come sfondo delle atmosfere oniriche del nuovo manifesto della città disegnato dall’artista riminese Luca Giovagnoli.
L’immagine realizzata da Giovagnoli figurerà per tutto il 2006 sui manifesti, sulle guide degli eventi, sulle inserzioni pubblicitarie, sulle cartoline, sui gadget di Rimini.

L’artista ha prestato la sua opera gratuitamente. Sono due i lavori da lui donati alla città che saranno esposti permanentemente nell’ala moderna e contemporanea del Museo, in fase di realizzazione.

La presentazione è stata anche l’occasione per fare il punto sulle prospettive per la prossima stagione balneare.
In un recente sondaggio il 76% degli italiani intervistati ha dichiarato che le vacanze 2006 le farà in Italia e al mare. Un dato solo virtualmente consolante per Rimini, perchè in 10 anni l’Italia tra le mete turistiche europee è sceso dal 1 al terzo posto e il quadro economico generale non lascia spazio ad eccessi di ottimismo. Rimini comunque cercherà di fare la sua parte – ha spiegato l’assessore al Turismo Maurizio Melucci – rinnovando soprattutto la cartolina della città. A breve sarà approvato definitivamente il piano spiaggia, saranno riqualificate le colonie e partiranno i lavori per il palas. Si punta anche sulla promozione diversificata per i mesi estivi: maggio agli sportivi con la nuova scommessa di RiminiWelleness, luglio per i bambini. Novità in vista anche per gli uffici turistici, dove dal 1 gennaio 2007, grazie ad una nuova legge regionale si potranno prenotare direttamente stanze d’albergo, ombrelloni e attività ludiche. Per farlo è in via di costituzione una società pubblico-privata. E’ questa la Rimini che si presenterà da sabato alla Bit, sullo sfondo delle atmosfere del nuovo manifesto della città. E per decretare la migliore immagine di Rimini c’è un referendum on line sul sito www.riminiturismo.it, che presto riguarderà non solo i manifesti delle estati recenti, ma anche quelli ispirati alla città già dagli anni 20 del secolo scorso.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna