19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Morciano. Volley B1: Rovelli specialista in derby. Battuto di nuovo il Forlì

Morciano

7 febbraio 2006, 15:40

in foto: "E quattro. Sono tante in questa stagione, infatti, le vittorie della Dolciaria Rovelli Morciano nei confronti dell'accreditato Forlì - si legge in una nota della società morcianese -,

sceso al Comunale con il chiaro intento di proseguire nel proprio inseguimento alle
prime tre piazze in classifica, valide per l’accesso ai playoff promozione.
Invece si bloccano, sia pur parzialmente, i sogni di gloria, al cospetto di una quanto mai volitiva e concentrata Rovelli, ancora una volta
ammazzagrandi, anche se di nuovo sciupona nel risultato. Certamente, visto l’andamento della partita, è stato più di un regalo arrivare al tiebreak contro Forlì, è mancato ancora il killer instinct a Pietrelli e c. tale da
permettere una chiusura più logica del match e con meno patemi d’animo.
Ma andiamo con ordine: primo set inizia con la Dolciaria Rovelli in campo con Pesaresi in palleggio, Giorgetti opposto per l’infortunio occorso a Romani, al centro Simoncelli e Salgado, di mano pietrelli e Pascucci, Ricci libero, risponde Forlì con Selvaggi ad alzare, opposto il giovane Casadei, al centro Leonelli e Campana, in banda Gherardi e Shadchin. Si crea una situazione di estremo equilibrio, che si protrae fino al secondo tempo tecnico (15-16
Forlì), quando il turno di battuta di Shadchin pone le basi per un mini break, mantenuto fino al 19-22, quando torna in battuta l’ucraino. A questo punto il coach Rovinelli decide di rischiare la carta Romani, effettuando il
doppio cambio con l’innesto anche del secondo alzatore Alessandrini, ed il cambio si rivela azzeccato, riportando sul 22-22 il match.
Forlì riesce ad avere anche un set ball sul 23-24, ma a quel punto spunta la maggior lucidità dei padroni di casa, che chiudono per 26 a 24 con un poderoso muro di Pietrelli.
Secondo set: La Rovelli comincia di spron battuto, non concedendo nulla agli avversari, che appaiono in evidenti difficoltà, il set fila liscio senza scossoni fino al 25 a 20 finale.
Terzo set: i cioccolatieri di casa continuano ad inperversare, ed i molti presenti già pregustano il clamoroso risultato quando qualcosa si inceppa nel meccanismo Rovelli. si era arrivati al primo tempo tecnico sull’8 a 4, ci si ritrova in poco tempo sotto 13-16, con Gherardi finalmente positivo (unico sprazzo di tutta la partita per il forlivese) a trascinare i compagni in una insperata rimonta. Sul 15-18 Rovinelli ritenta la carta del doppio cambio, ed ancora una volta ottiene i suoi frutti, punto a punto la Rovelli riagguanta gli ospiti, arrivando al 22 pari. Questa volta però la lucidita è maggiore nelle fila del Forlì, che chiude al primo set ball, sfruttando alcuni clamorosi errori finali del Morciano.
Quarto set: si comincia con le paure dei padroni di casa, che temono di prolungare ulteriormente il match, più per propri demeriti che per meriti
del Forlì, ma a parte un primo sbandamento iniziale(2-5) tornano a macinare gioco arrivando a dominare fino al 18-14. Qui si spegne la luce di botto, soprattutto il palleggiatore Pesaresi accusa la fatica, dettata anche dai pochi allenamenti effettuati ultimamente per via dell’infortunio al polpaccio, Forlì, trascinata da Shadchin e dal subentrato Ballico come
opposto, mentre il coach Mazzi cambia anche palleggiatore rischiando il giovane Crociani,si porta avanti anche 22 a 20. Ritorna l’orgoglio del Morciano, riagguanta il risultato sul 23 a 23 e poi… ancora il killer instinct che non funziona, regalando un altro set agli increduli ospiti.
Al tiebreak molti temono la debacle definitiva, ma la Rovelli non ci sta, sa di aver regalato troppo finora a questo quanto mai deludente Forlì, visti i nomi in organico e le ambizioni della società, e parte a tutta birra, con
Romani in campo dall’inizio, conducendo il set finale sempre con autorità (6-2; 8-4; 12-6) e chiudendo in bellezza, al terzo matchpoint. Vittoria di cuore quindi, ma meritata, che rilancia la Dolciaria Rovelli verso l’alto
della classifica, visti anche alcuni scivoloni delle battistrada”.

DOLCIARIA ROVELLI-FORLI’ 3-2 (26-24, 25-20, 23-25, 23-25, 15-10)
ARBITRI: 1° CARAVETTA NICOLA (MO), 2° DEGOLI LUCA (MO)

ROVELLI: PESARESI 3, GIORGETTI 9, SIMONCELLI 15, SALGADO 10, PIETRELLI 12, PASCUCCI 11, LIBERO RICCI, ALESSANDRINI 0, NESTI O, TERENZI 0, CIANDRINI 0, ROMANI 6.
BATTUTE PUNTO 5, BATTUTE SBAGLIATE 17, MURI PUNTO 18, ERRORI 15;

FORLI’: SELVAGGI 0, CASADEI 3, LEONELLI 12, CAMPANA 11, SHADCHIN 14, GHERARDI 11, LIBERO VALLETTA, BALLICO 14, CROCIANI 1, MENGOZZI 5, DE
LEONIBUS E CICOGNANI N.E.
BATTUTE PUNTO 5, BATTUTE SBAGLIATE 17, MURI PUNTO 9, ERRORI 29.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454