mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Mercoledi 1 marzo è il “mercoledi delle ceneri” giorno che segna l’inizio della Quaresima: www.diocesi.rimini.it
di    
lettura: 1 minuto
lun 27 feb 2006 19:16 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

un tempo – spiega una nota della Diocesi – caratterizzato dall’impegno di conversione e di rinnovamento, durante il quale i fedeli sono invitati a guardare con maggiore intensità a Cristo che si avvia a vivere la passione, a compiere il sacrificio della Croce, a risorgere glorioso.
Il mercoledi delle ceneri, in tutte le chiese, i fedeli ricevono le ceneri, come segno di penitenza dei propri peccati, richiamo alla precarietà della vita terrena, invito alla conversione al Vangelo.
Il mercoledi delle ceneri (insieme al venerdi santo) è giorno di astinenza e digiuno.

Anche quest’anno a Rimini nella sera del mercoledi delle ceneri si svolgerà una grande celebrazione penitenziale presieduta dal Vescovo in Basilica Cattedrale, alle 20,30; parteciperanno tutti i sacerdoti della Città.
Ci sarà la celebrazione della parola di Dio (senza la Messa) e l’imposizione delle ceneri.
Poi, per quanti lo vorranno, la confessione e assoluzione individuale; i fedeli potranno confessarsi presso i numerosi sacerdoti presenti.

Altre notizie
di Redazione
studente derubato a scuola

Furto a scuola: diciottenne arrestato

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna