mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Il Rimini a Trieste prima soffre, poi sfiora la vittoria. Acori, già costretto a rivoluzionare la difesa tra infortuni e squalifiche, deve rinunciare anche a Peccarisi, colpito alla vigilia da un virus.
di    
lettura: 1 minuto
sab 11 feb 2006 18:32 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Primo tempo tutto dei padroni di casa: al 10′ D’Angelo trattiene Lima in area. Per l’arbitro è rigore: sul dischetto il portiere dei giuliani, Rossi, che però tira sulla traversa e fallisce la ribattuta.
Il vantaggio arriva però al 21′, con il il nigeriano Eliawku che supera Dei in uscita Triestina.
Il pareggio del Rimini arriva all’85’ con Rabito, entrato dopo l’intervallo al posto di Caracciolo, che ribadisce una corta respinta di Rossi su tiro di Motta.
Per Rabito è il primo centro stagionale.
Il Rimini allo scadere anche la palla del colpaccio, ma Moscardelli dopo aver approfittato di un retropassaggio avventato si fa fermare da Rossi e grazia la sua ex squadra.
Il Rimini sale a 37 con Verona e Modena. Sabato prossimo il campionato riposa. Manfredini, ammonito, sarà squalificato.

Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna