giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Questa sera Rimini e Cesena faccia a faccia, per il derby di ritorno. All'andata la spuntarono i bianconeri, che per il match del “Romeo Neri” recuperano Bernacci. Mister Acori sta meditando di far esordire il neoacquisto Peccarisi. www.riminicalcio.com
di    
lettura: 2 minuti
ven 27 gen 2006 13:29 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

E’ il giorno del derby, come all’andata in infrasettimanale (al “Manuzzi” le due squadre si affrontarono mercoledì 28 settembre alle 18,30, per evitare la contemporanea con la Champions’ League). Il Rimini arriva alla partita più sentita dell’anno reduce dalla sconfitta sul campo del fanalino di coda Catanzaro. Il Cesena dopo la vittoria interna sulla capolista Mantova nel posticipo di lunedì. Stati d’animo opposti, quindi. Chi avrà la meglio? La voglia di riscatto dei biancorossi o lo stato di giusta esaltazione dei bianconeri, praticamente da sempre in zona play off e che possono addirittura fare un pensierino alla promozione diretta? Il campo darà la risposta. I rivieraschi hanno un piccolo vantaggio nel fatto di aver avuto due giorni in più per preparare la partitissima. Ma quando arrivano i risultati, le gambe rispondono meglio. Ed è il caso del Cesena.
Acori dovrà fare a meno di Milone, infortunato ma che il derby lo avrebbe comunque saltato per squalifica. Per il resto sono tutti a disposizione. Il Rimini che scenderà in campo sarà più simile a quello visto a Modena e contro il Brescia rispetto a quello di sabato scorso. Probabile l’esordio al centro della difesa del neoacquisto Peccarisi, ex bianconero. Sarà partita da ex anche per i biancorossi Bravo e Baccin. Castori recupera Bernacci, che ha risolto i guai alla caviglia destra. Indisponibili invece Ola, Rea e Sarti (che si è procurato uno stiramento al retto addominale. In panchina al suo posto andrà il terzo portiere Foiera). Si gioca in un “Romeo Neri” tutto esaurito. Arbitra Palanca di Roma. Calcio d’inizio alle 20,45.

La gara sarà trasmessa sul satellitare di Sportitalia.
Gli appassionati potranno seguire l’andamento della gara in diretta su E’TV Romagna nel corso della trasmissione “Serie B”. Alle 23,35, sempre su E’TV, è poi in programma uno speciale sul derby, con le immagini salienti della partita e del duello sugli spalti delle due tifoserie a suon di coreografie e i commenti a caldo dei protagonisti.

Altre notizie
di Icaro Sport