martedì 22 gennaio 2019
In foto: Ritorna alla vittoria la Dolciaria Rovelli Morciano dopo il doppio stop consecutivo. Nella quinta giornata del torneo di B1 la trasferta di Mirandola poteva nascondere diverse insidie,
di    
lettura: 1 minuto
mar 15 nov 2005 13:11 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

proprio a causa di uno spirito un po’ depresso dalla doppia sconfitta contro Treviso e Vicenza. E all’inizio questa “depressione” si è avvertita ancora: la squadra non riusciva ad esprimere il suo potenziale, giocando pari a pari contro i
locali modenesi, a loro volta desiderosi di far muovere la classifica.
Era importante trovare il bandolo della matassa in tempi brevi, e bravi sono stati Giorgetti e compagni a non farsi intimorire. I primi due set sono stati sofferti, conclusi entrambi ai vantaggi, un set per parte, con la ricezione della Rovelli a fare spesso acqua, e con molti errori gratuiti a regalare punti agli avversari. A quel punto il tecnico Rovinelli ha giocato in regia la carta di Pesaresi, ancora sofferente per un risentimento agli adduttori, ma ugualmente in grado di restituire tranquillità e sicurezza alla squadra.
Dal terzo set in poi l’equilibrio si è spezzato a favore del Morciano, che ha preso il controllo del match, facendo prevalere il proprio superiore tasso tecnico. Con una serie impressionante di muri si è chiusa la partita. Da segnalare anche il ritorno in campo
di Pascucci, non ancora al cento per cento, ma importante per far risentire al forte schiacciatore marchigiano il “profumo” del terreno di gioco dopo l’infortunio alla spalla. Con questa vittoria si apre una settimana più
serena, dando modo agli acciaccati di poter recuperare con tranquillità, in vista dei prossimi impegni di campionato.

Stadium Mirandola (Mo)-Dolciaria Rovelli Morciano 1-3 (23-25, 28-26, 20-25, 18-25).

Rovelli: Alessandrini 1, Romani 18, Salgado 14, Giorgetti 14, Pietrelli 18, Ciandrini, Pascucci 3, Pesaresi 5, Terenzi 1, libero Ricci, Ummarino e Simoncelli n.e.
Battute punto 1, battute sbagliate 12, muri 15, errori 27.

Mirandola: Da Como 1, Baraldi 14, Garusi 1, Schiavo 11, Caleffi E. 8, Bozzoli 9, Bonifazzi 10, Giusti 1, libero Bottecchi, Caleffi D. n.e.,
Bonavita n.e., Mari n.e.
Battute punto 1, battute sbagliate 8, muri 6, errori 19.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna