lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Giovedì sarà a Rimini il cardinale Tomáš Špidlík L'occasione è la Prolusione del nuovo Anno Accademico dell’Istituto di Scienze Religiose “Alberto Marvelli” di Rimini, che si svolgerà in sala Manzoni alle 21.
di    
lettura: 1 minuto
lun 7 nov 2005 09:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Padre Špidlík, considerato uno dei massimi conoscitori della spiritualità dell’Oriente cristiano, interverrà con un incontro dal titolo “Chiamati a nuova vita in Cristo Risorto”.
Padre Špidlík è uno dei maggiori protagonisti della sintesi culturale e teologica in grado di superare la secolare divisione tra Oriente e Occidente. Egli nasce il 17 dicembre 1919 a Boskovice, in Moravia. Compiuti gli studi ginnasiali e liceali, nella stessa città natale, nel 1938 inizia a frequentare la Facoltà di Filosofia dell’Università di Brno. Gradualmente matura in lui il desiderio di farsi gesuita e il 22 agosto 1949 viene ordinato sacerdote a Maastricht. Nel 1955 inizia la sua attività universitaria come docente di teologia spirituale patristica e orientale in varie Università, a Roma e in diverse parti del mondo.
La sua imponente opera (oltre 100 pubblicazioni tradotte in diverse lingue) è frutto di anni e anni di appassionata ricerca e sapiente riflessione, insieme ad una spiccata sensibilità artistica per la cultura contemporanea.
Nel marzo 1995 padre Špidlík veniva invitato dal Santo Padre Giovanni Paolo II a predicare gli esercizi spirituali per sè e la sua Curia e nell’ottobre 2003 lo stesso Papa lo nominava cardinale. Lo scorso aprile il Cardinale Špidlík ha guidato la meditazione al Conclave prima dell’elezione del Papa Benedetto XVI.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna