mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: La Giunta comunale di Rimini, nella seduta di oggi pomeriggio, ha approvato il progetto esecutivo per la sistemazione idraulica del bacino del Ponte di Tiberio.
di    
lettura: 1 minuto
mar 15 nov 2005 16:38 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’intervento – spiega una nota dell’Amministrazione – ha l’obiettivo di risolvere i diversi problemi storici legati all’area come, in particolare: il rinnovo delle acque nel bacino; la prevenzione all’ingresso di acqua salina; la manutenzione straordinaria delle banchine e delle mura medievali; la fruizione del porto canale per l’ormeggio di piccole imbarcazioni e per il passaggio pedonale; la sicurezza idraulica nei confronti delle piene del fiume Marecchia; la stabilità delle strutture di sostegno delle sponde. Costo dell’intervento 857.000 euro.

Sempre nell’area del bacino del Ponte di Tiberio, é stato approvato il progetto esecutivo per il secondo lotto dei lavori per la manutenzione e consolidameno dei bastioni medioevali. Oggetto dell’intervento il tratto di via Bastioni settentrionali, compreso, per una lunghezza di 170 metri circa, fra il Ponte di Tiberio e la scala di accesso alle banchine del porto canale. Con l’intervento di consolidamento strutturale dei bastioni medievali, le antiche mura saranno sgravate dalle sollecitazioni dovute al carico stradale. Costo dell’intervento 1.375.000 euro.

La Giunta comunale ha inoltre approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di una nuova rotatoria all’incrocio fra via Caduti di Marzabotto e piazza Caduti di Cefalonia. La nuova rotatoria avrà una aiuola centrale del diametro di 12 metri, con banchina sormontabile di un metro e mezzo e un anello rotatorio a due corsie della larghezza di 7 metri e 50. Il progetto prevede anche la costruzione di uno spartitraffico in via Caduti di Marzabotto nel tratto compreso fra la via Flavia Casadei e la rotatoria esistente all’incrocio con via Marecchiese. Costo dell’intervento, 404.000 euro.

In tema di edilizia cimiteriale, la Giunta ha approvato il primo del progetto esecutivo per l’ampliamento del Cimitero di San Lorenzo a Monte. Oggetto del primo dei tre stralci previsti saranno le opere di urbanizzazione generali e di base a servizio dei campi di inumazione. Costo dell’intervento 600.000 euro.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna