mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Questa mattina al Palazzo del Turismo di Riccione, il sindaco Daniele Imola ha aperto i lavori dell’incontro internazionale alberi&dintorni, promosso da Geat Spa, e ha annunciato le strategie ambientali dell’amministrazione comunale per accrescere la qualità della vita urbana.
di    
lettura: 1 minuto
mer 19 ott 2005 15:52 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

100mila metri quadri di parchi pubblici, Colle dei Pini e Fornace, pedonalizzazione del lungomare da trasformare in un’isola verde non commerciale all’ombra di una fitta rete di arbusti e alberi per creare un effetto ‘bosco’, e, ancora, adozione della fitodepurazione per le acque provenienti dai depuratori. Sono i programmi più importanti del governo locale sul fronte ambientale riportati questa mattina dal Sindaco Daniele Imola ad una platea di esperti mondiali e operatori del ‘settore verde’.“Il ‘bosco’ si estenderà entro due anni lungo tutto il lungomare – ha dichiarato il sindaco. “Intendiamo creare un’isola verde affinché chi nuota in mare possa avere di fronte a sé uno schermo verde”.
L’incontro, promosso dalla società di servizi Geat spa, prevede tre giornate di incontri durante le quali si alterneranno 21 relatori, 11 dei quali provenienti da vari paesi del mondo, dagli Usa alla Gran Bretagna, 220 addetti del settore, liberi professionisti, tecnici della pubblica amministrazione, vivaisti, progettisti e agronomi.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna